Piccoli Brividi: rivelate le creature che compariranno nel film

film-Piccoli-Brividi

Immaginate la scena: un bambino stringe forte un libricino colorato, il cuore gli martella nel petto. Nella casa silenziosa e buia tutto è immobile. Tende l’orecchio.

Quando è sicuro che i genitori siano ormai addormentati, afferra una torcia, si tira le coperte sulla testa e il suo viaggio nel brivido inizia.

Il libricino colorato sembra un volumetto come tanti ma al suo interno è contenuta la storia che non gli farà chiudere occhio per le notti a venire. Mostri, sortilegi e misteri inquietanti, abiteranno i suoi incubi trasformando ogni scricchiolio in un presagio di morte. Eppure, notte dopo notte, il bambino riaccenderà la torcia, il lenzuolo come uno scudo contro le tenebre, e riprenderà a leggere.

“Goosebumps”, letteralmente “pelle d’oca”, è la parola impressa sulla copertina del libro.

Vi dice niente? Se così non è, continuate a leggere e tutto vi sarà chiaro.

Correva l’anno 1995 quando anche in Italia giunse una delle collane horror, destinate ai giovani lettori, più famose di sempre: “Piccoli Brividi”.

Nata dalla geniale mente di R. L. Stine, la serie di romanzi comparve negli Stati Uniti nel 1992 e il suo successo fu tale e tanto che presto, gli 87 volumi che compongono la raccolta originale, vennero tradotti in 32 lingue e vendettero ben 500 milioni di copie nel mondo.

Dal 1995 al 1998 venne prodotta una serie televisiva omonima, mentre la Mattel commercializzò una serie di giocattoli ispirati alla collana, fra i quali numerose action figures dedicate agli iconici mostri comparsi nei romanzi (vi dice niente il nome Slappy?) .

Ovviamente, era solo questione di tempo prima che qualcuno decidesse di trarre un film dalle storie partorite dalla fantasia di Stine e proprio l’autore sarà il protagonista della pellicola.

Jack Black, infatti, interpreterà R. L. Stine nel film e la trama si concentrerà sulla sua capacità di creare mostri e avventure sempre nuove e coinvolgenti.

Tutto qui? Direte voi. Certo che no, perché si scoprirà che le creature terrificanti che si muovono in quelle pagine, sono più reali di quanto sarebbe auspicabile augurarsi…

La Sony Pictures ha rilasciato, in questi giorni, una serie d’immagini che raffigurano proprio i mostruosi villains che compariranno nell’atteso lungometraggio. La notizia ancora più ghiotta, per gli appassionati del genere ma non solo, è che non sono stati usati effetti speciali (CGI) per dar vita alle creature. I loro abominevoli sembianti, non sono altro che maschere prostetiche create da sapienti mani.

Il film, diretto da Rob Letterman, uscirà negli Stati Uniti il 7 Agosto 2015 mentre non è ancora stata resa nota la data di distribuzione italiana. Nell’attesa di sapere qualcosa di certo, facciamo un salto nel passato gustandoci le immagini riportate nella gallery qui sopra.

Paura, eh?