kingsman-2-colin-firth-foto

kingsman-2-colin-firth-fotoNel primo film, gli stessi personaggi sottolineavano come non si trattasse del solito spy movie à la James Bond, ma Kingsman: The Golden Circle sembra aver fatto proprio uno degli escamotage più usati nell’industria: (segue uno spoiler sul primo film) riportare in vita personaggi dati per morti.

In Kingsman – Secret Service avevamo lasciato Harry Hart, interpretato da Colin Firth, con un buco in faccia procuratogli da Richmond Valentine (Samuel L. Jackson). Essendo uno degli elementi migliori della storia, tutti si sono ovviamente chiesti se sarebbe tornato, non appena venne annunciato il sequel.

Ebbene, dopo tante chiacchiere e un poster ambiguo, il ritorno di Colin Firth in Kingsman 2 viene confermato da una foto sul set scattata dall’attore Pedro Pascal, che lo ritrae nascosto proprio dietro al premio Oscar inglese.

Insieme al sopra citato poster, in cui si leggeva la scritta “Le voci riguardo la mia morte sono state notevolmente esagerate”, questa foto conferma che Galahad sarà in Kingsman 2 ed è lecito pensare che non prenderà parte a dei semplici flashback.

Kingsman: The Golden Circle, diretto da Matthew Vaughn da una sceneggiatura di Jane Goldman, uscirà il 16 giugno 2017. Il cast comprende Taron EgertonHalle Berry, Julianne Moore, Channing Tatum, Jeff Bridges, Vinnie Jones ed Elton John.

Di seguito, Colin Firth nella foto sul set.

Hide behind Harry. #SafePlace #Kingsman2 #TheGoldenCircle

Una foto pubblicata da Pedro Pascal (@pascalispunk) in data:

#BESOCIAL