#BESOCIAL
Guardiani della Galassia Io sono Groot in 15 lingue

Guardiani della Galassia Io sono Groot in 15 lingueOrmai i Guardiani della Galassia sono entrati di diritto fra i supereroi più carismatici dell’universo cinematografico Marvel. A premiare il gruppo di rinnegati è sicuramente la varietà dei propri componenti; varietà che però non è altrettanto di casa per Groot, l’arboreo gigante buono il cui vocabolario si limita a tre parole: “Io sono Groot”, esclusivamente in quest’ordine.

Vin Diesel, che ha dato voce al personaggio, ha doppiato Groot in molte lingue (l’italiano però non rientra tra queste e a occuparsene è stato Massimo Corvo) e in occasione del rilascio americano di DVD e Blu-Ray del film, la Marvel ha pubblicato una featurette in cui la pianta umanoide recita la sua battuta in 15 lingue diverse. Non si tratta di un’unica scena ripetuta 15 volte, bensì di un montaggio colorato e divertente che ci permette di gustare in tutte le salse l’affermazione della propria identità da parte di Groot.

Guardiani della Galassia è arrivato in Italia il 22 ottobre. Diretto e sceneggiato da James Gunn (alla stesura finale dello script ha lavorato anche Nicole Perlman), del cast fanno parte Chris Pratt, Zoë Saldaña, Dave Bautista, Bradley Cooper e Vin Diesel nella parte dei membri del team che dà il titolo al film; a loro si aggiungono Glenn Close (che potrebbe tornare nel sequel), Lee Pace, Karen Gillan, Michael Rooker, Djimon Hounsou, Benicio del Toro e John C. Reilly. È presente inoltre il cameo di Nathan Fillion. Il sequel Guardiani della Galassia 2 è già previsto per il 28 luglio 2017.

#BESOCIAL