Fury: Brad Pitt e il suo Wardaddy in mostra

Fury Brad PittDopo “12 anni schiavo”, in cui interpretava l’abolizionista canadese Samuel Bass, Brad Pitt torna al cinema e lo fa nuovamente con un progetto storico; si tratta di “Fury”, diretto da David Ayer (regista di “End of Watch – Tolleranza Zero” nel 2012 e del prossimo film con Schwarzenegger, “Sabotage”), ambientato alla fine della seconda guerra mondiale e di cui sono state rilasciate nuove immagini.

Le vicende del film hanno luogo per la precisione nell’aprile del 1945; mentre gli Alleati mettono in atto l’offensiva finale in Europa, un sergente dell’esercito chiamato Wardaddy (Pitt), indurito dalla guerra, comanda un carro armato Sherman e la sua squadra di cinque uomini in una missione mortale dietro le linee nemiche. In inferiorità numerica e a secco di munizioni, Wardaddy e i suoi uomini, con le possibilità a loro sfavore, si lanciano in un’eroica impresa per colpire direttamente il cuore della Germania nazista.

Pitt si immerge dunque nel secondo conflitto mondiale per la seconda volta, seppur con una retrocessione a sergente, dopo aver interpretato il tenente Aldo Raine in “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino. La star sarà affiancata nella missione bellica da Shia LaBeouf (protagonista dei primi tre “Transformers”, quest’anno visto in “Nymphomaniac” e recentemente al centro di critiche per i suoi bizzarri comportamenti dopo aver intrapreso una carriera più “artistica”), Logan Lerman (interprete principale della saga di “Percy Jackson” e da poche settimane al cinema con “Noah”), Michael Peña (insieme a Jake Gyllenhaal protagonista di “End of Watch” di Ayer), Jon Bernthal (reduce da “The Wolf of Wall Street” e “Il grande match”) e Jason Isaacs (conosciuto ai più per aver vestito i panni di Lucius Malfoy nei vari “Harry Potter”).

Ultimato questo film, Pitt sembrerebbe inoltre voler tornare a far coppia sul grande schermo con la moglie Angelina Jolie (che presto vedremo nel disneyano “Maleficent”), cosa che non avviene dal 2005, quando i due interpretarono “Mr. & Mrs. Smith”, la pellicola che fece decollare la loro storia d’amore. Il soggetto è opera della stessa Jolie, che, reduce dai numerosi interventi chirurgici, vuole cercare di riprendersi al meglio e dimostrare di avere qualcosa da dire anche come autrice. Dell’attrice è nel frattempo atteso“Unbroken”, suo secondo film da regista, che uscirà il 25 dicembre 2014.

“Fury” uscirà nelle sale americane il 14 novembre 2014, diretto da David Ayer, che si è anche occupato della sceneggiatura, e realizzato dalla Columbia Pictures. Aspettiamo annunci ufficiali sulla distribuzione italiana e nel frattempo vi proponiamo le immagini di Wardaddy e del resto della truppa.