SHARE

In un mondo social, quello che usiamo costantemente sono le emoticon, per comunicare stati d’animo che, altrimenti, sarebbe difficile far comprendere. Il film Emoji – Accendi le emozioni parla della vita segreta proprio di queste faccine che abitano il nostro telefono. Abitano, esatto, perché chissà se c’è un luogo dove vivono, interagiscono e socializzano tra di loro, nei meandri della memoria interna dello smartphone… Dal 28 settembre al cinema.

Nascosta tra le app troviamo Messaggiopoli, una vivace città dove vivono tutte le nostre emoji preferite, in attesa di essere scelte da Alex, proprietario del telefono. In questo mondo, ogni emoji ha una sola espressione facciale, tranne Gene, un’esuberante emoji che, nato senza filtri, riesce a fare più espressioni. Deciso a diventare “normale” come tutte le altre emoji, Gene chiede aiuto al suo migliore amico Gimme 5 e alla famosa hacker Rebel. Tutti insieme si imbarcano in un’epica “app-ventura” all’interno del telefono, ognuno in modo simpatico e scatenato, per trovare il codice che riuscirà ad aiutare Gene nel suo scopo. Quando un grande pericolo minaccia il telefono, il destino di tutte le emoji dipenderà da questi tre improbabili amici, che dovranno salvare il loro mondo prima di venire definitivamente cancellati.

Emoji – Accendi le emozioni | Clip “Emoticon”

SHARE