SHARE

5 ottobre 2017. I replicanti tornano sul grande schermo con il film Blade Runner 2049, sul quale grava un’importante responsabilità: non sfigurare di fronte al film originale, Blade Runner, che ha segnato un’epoca e un’iconografia cinematografica. In un periodo dove si vedono reboot di ogni genere (non ultimo ricordiamo quello dei Ghostbusters, dalle controverse critiche, parallelo al successo di Mad Max Fury Road), riuscirà questo a tenere il passo, e a non far minimamente rimpiangere un cult?

Trent’anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l’Agente K della Polizia di Los Angeles (Ryan Gosling) scopre un segreto sepolto da tempo che ha il potenziale di far precipitare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K lo spinge verso la ricerca di Rick Deckard (Harrison Ford), un ex-blade runner della polizia di Los Angeles sparito nel nulla da 30 anni.

Blade Runner 2049 | Manifesto ufficiale italiano

SHARE