Aaron Sorkin debutta alla regia con Molly’s Game

aaron-sorkin-regista-mollys-gameÈ noto a tutti per le sue sceneggiature, ma Aaron Sorkin si sente ora pronto a debuttare come regista con Molly’s Game.

Il premio Oscar 2011, vinto per The Social Network, venne ingaggiato per adattare le memorie di Molly Bloom nel 2014, ma la Sony Pictures sembra fidarsi tanto di Sorkin da volergli concedere anche la regia, secondo Deadline.

aaron-sorkin-molly-bloom
Molly Bloom

Molly’s Game, rilasciato nel giugno 2014, racconta la storia di Molly Bloom (che condivide il nome con il personaggio dell’Ulisse di James Joyce). Grande sciatrice sin dall’infanzia, la Bloom è un connubio di talento, genialità e testardaggine. All’età di 21 anni, era al terzo posto dei grandi magnati nordamericani. Dopo non essere riuscita a entrare nella squadra olimpica, decise di prendersi un anno di pausa prima di iscriversi alla facoltà di legge, trovando un lavoro come cameriera a Los Angeles. Dopo qualche tempo passato nella soleggiata California, la ragazza tornò più agguerrita che mai, gestendo il campionato di poker più esclusivo al mondo e facendo milioni nel giro di otto anni. Il suo sogno americano andò tuttavia in frantumi quando diciassette agenti armati dell’FBI le si presentarono sull’uscio di casa.

Mark GordonAmy Pascal produrranno il film per la Sony Pictures. Mentre Aaron Sorkin si prepara a debuttare come regista, potremo presto vedere il suo ultimo lavoro da sceneggiatore, Steve Jobs, nei cinema italiani dal 21 gennaio.

No Comments Yet

Comments are closed

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento. ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi